FORMAZIONE

Officina vita indipendente
Formazione conduttori

Un percorso formativo, teorico e pratico, rivolto a psicologi, educatori e pedagogisti.

L’officina della vita indipendente è un approccio che promuove la capacitazione di genitori di figli con disabilità da 0 a 14 anni.

Ogni officina accompagna un gruppo di genitori nella presa di consapevolezza dei loro diritti e delle loro competenze, finalizzata all’assunzione della regia del percorso di vita dei figli. Questa “regia” si concretizza nella gestione della rete formale e informale che ruota intorno alla famiglia e nella finalizzazione alla vita indipendente delle azioni messe in campo da questa rete, degli stili relazionali, delle scelte.

I gruppi di genitori – tra le 3 e le 12 famiglie ciascuno – sono guidati da 2 persone esperte nell’ambito psicologico ed educativo: i conduttori.

Attraverso l’officina della vita indipendente, i genitori intraprendono un percorso di empowerment e consapevolezza che li porta all’elaborazione di un sapere con una consistente dimensione progettuale. All’interno di questo percorso il ruolo del conduttore risulta cruciale, consentendo al sapere dei genitori di indirizzarsi ed affinarsi.

L’officina dunque la fanno i gruppi, i conduttori e i genitori che insieme sviluppano modalità creative per potenziare la possibilità e a capacità dei genitori di assumere la regia del progetto di vita.

L’obiettivo della proposta formativa è quella di formare conduttori esperti in grado di sostenere i genitori nella costruzione del progetto di vita indipendente dei propri figli.

Si suddivide in due moduli: un modulo teorico che prevede 2 incontri formativi di 8 ore in aula e un modulo pratico che prevede 13 incontri di 2 ore di affiancamento ad una Officina.

CON IL CONTRIBUTO DI

 

NEL CONTESTO DEL CONCORSO DI IDEE “SOSTENIAMO LE FAMIGLIE” DI

Struttura del corso

MODULO I – 2 incontri teorici (8 ore totali)

Verranno affrontate la cornice dei diritti e i processi di attuazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, la dimensione del futuro e il passaggio alla vita adulta unitamente agli aspetti operativi dei processi di capacitazione.

Gli incontri si terranno a Torino, nella sede di Fondazione Time2, in corso Stati Uniti 62/b e sono condotti da docenti del Centro Studi per i Diritti e la Vita indipendente dell’Università di Torino.

Al termine del Modulo I bisognerà sostenere un esame di sbarramento.L’esame permette di accedere al Modulo II.

ORARIO E SEDE

giovedì 30 maggio 2024 e mercoledì 12 giugno 2024
dalle 09:00 alle 18:00

Corso Stati Uniti 62/b a Torino

Modulo II – 13 incontri pratici (26 ore totali)

Un percorso di affiancamento alle officine da ottobre 2024 a marzo 2026, supervisionate da conduttori esperti. Gli incontri si terranno nei luoghi dove si avvieranno le officine, ovvero a Torino, Pinerolo e Aosta.

Al termine del Modulo II è previsto un esame finale per il conseguimento del Titolo di Conduttore.

ORARIO E SEDE

da ottobre 2024 a marzo 2026
1 incontro al mese dalle 18:00 alle 20:00

Torino, Pinerolo e Aosta.

Modalità di candidatura e selezione

Il percorso formativo è rivolto a un numero massimo di 20 iscritti tra psicologi, educatori e pedagogisti, provenienti da Torino e Provincia, Asti, Aosta e Biella.

Per iscriversi al corso è necessario compilare la domanda di partecipazione entro il 12 maggio, allegando il proprio curriculum e una lettera motivazionale.

L’iscrizione sarà confermata per email entro il 20 maggio.
La selezione è effettuata sulla base delle competenze professionali evidenziate nel curriculum vitae e delle motivazioni espresse nella lettera.

Hai domande?
Scrivi a Daniela Gariglio, tutor della formazione al seguente indirizzo: daniela.gariglio@fondazionetime2.it

Il percorso formativo è un’attività del progetto Sguardi al Futuro di