Progetti Prossimi

Esistono diversi modi di favorire cultura, cittadinanza attiva e comunità. Questi due progetti vincitori del Bando Prossimi creano spazi di incontro, favorendo il dialogo e rafforzando le reti territoriali.

SAGA. Album di famiglia e Contaminazioni Generative sono due progetti vincitori del Bando Prossimi che, utilizzando linguaggi artistici diversi, creano dialogo, scambio e comunità nel territorio in cui operano.

Vi raccontiamo tre progetti vincitori del Bando Prossimi che, in forme diverse, promuovono il tema Educazione, aggregazione e sport nelle Valli di Lanzo e nel Pinerolese.

In questo post vi raccontiamo due eventi realizzati da enti vincitori del Bando Prossimi. Si tratta di progetti che attraverso un cammino – reale e metaforico – di crescita hanno coinvolto le generazioni più giovani nella valorizzazione del territorio, della sua cultura e tradizione.

Sono aperte le iscrizioni di YOUTH POWER – The Tour, un’attività esperienziale rivolta a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Il tour sarà dal dal 23 al 25 luglio 2021 e si svolgerà tra Mezzenile, Usseglio e Corio, in collaborazione con attività turistiche e produttive locali.

In questo post vi raccontiamo le novità relative ai progetti di formazione che prevedono una forma di didattica alternativa. Attraverso attività sportive e all’aria aperta, la formazione diventa uno strumento di inclusione e coinvolgimento per tutte e tutti.

Il progetto Paesaggi Terrazzati dell’Alto Eporediese inaugura una nuova collaborazione con il Centro Etnografico del Canavese, custode del patrimonio storico e culturale del territorio.

“Attraversare lo Specchio”, progetto vincitore del Bando Prossimi che ha come soggetto capofila l’associazione Cinedehors, è un lavoro di comunicazione, che unisce il genere cinematografico alla comunicazione web. Con l’iniziativa “Ripartiamo Insieme”, il documentarista Andrea Fenoglio ha prodotto una serie di video-pillole con cui affronta temi di sviluppo sostenibile per il territorio pinerolese.

La mappatura del territorio pinerolese è una delle azioni del progetto “Di necessità virtù”, sostenuto attraverso il Bando Prossimi, che ha come soggetto capofila la Cooperativa Sociale La Tarta Volante. Nasce dalla necessità di pensare a spazi altri, oltre agli edifici scolastici, dove poter svolgere la didattica in presenza e al contempo garantire la distanza interpersonale. 

Sono aperte, fino al 28 febbraio, le candidature per il workshop di co-design “Agricomunità”. Partendo dai valori di apertura, condivisione e partecipazione, il workshop è finalizzato a capire in che modo questi possano essere declinati in azioni di impresa che mirino a coinvolgere attivamente la comunità su  più livelli. 

Nell’ambito del progetto TESORI – TErre SOlidali Resilienti Inclusive – viene lanciata un’indagine sui bisogni sociali dei territori delle Valli del Canavese. Un questionario con alcune domande viene somministrato in forma anonima alla popolazione e consentirà di far emergere le maggiori necessità a cui è necessario dare risposta.

Il Canavese  (Canavèis in piemontese) è la regione del Piemonte che si estende nel territorio compreso tra Torino e la Valle d’Aosta. Il Canavese Occidentale è anche una delle cinque zone omogenee oggetto del Bando Prossimi: in questo territorio si sviluppano quattro progetti vincitori di cui parliamo in questo articolo. 

Questa settimana raccontiamo quattro progetti vincitori del Bando Prossimi del territorio Pinerolese, che svolgono attività nell’ambito “lavoro, nuove economie e autonomia”. Questi enti sviluppano progettualità che hanno obiettivi di importanza cruciale quali integrazione, inclusione ed economia circolare, rispondendo efficacemente alle necessità del territorio.

I progetti che presentiamo questa settimana sono tutti appartenenti all’ambito Cultura, Cittadinanza attiva e Comunità e si sviluppano nell’alta Val Susa. 
Inoltre il progetto di LabPerm “Contaminazioni Generative” avrà luogo negli spazi della Croce Rossa Italiana di Susa che cura il progetto “Lavoro al Polo”: si tratta di due percorsi formativi che si terranno nel nuovo Polo logistico di protezione civile.

In questo periodo di nuove limitazioni volte a contenere i contagi, i progetti vincitori del Bando Prossimi non si fermano e anzi, molti sono più che mai rilevanti in questo momento di emergenza sanitaria. In questo articolo presentiamo tre progetti avviati in questi giorni, che propongono attività aggregative e con la comunità nel territorio delle Valli Di Lanzo. 

Fulcro del progetto è la volontà di creare una memoria storica condivisa, raccontando la storia delle/gli abitanti e del territorio di Villar Perosa, attraverso il loro rapporto con la fabbrica Riv-Skf e il villaggio operaio Giovanni Agnelli. Un progetto di comunità, che vuole (ri)costruire e consolidare anche i rapporti sociali tra persone di fasce diverse di età, estrazione sociale e vissuto personale. 

Alcuni dei progetti sostenuti dal Bando Prossimi hanno permesso una ripartenza delle comunità locali e montane già a partire da quest’estate, con attività sportive, ludiche e ricreative per bambine/i e ragazze/i, o con la creazione di spazi civici e culturali orientati all’accessibilità, all’apertura e la fruizione da parte di comunità plurali.

Nasce in Valle di Susa RiProgettarSi – Nuovi equilibri dopo la pandemia. Un servizio di counselling per ripensare il domani, che accompagna le persone e le famiglie destabilizzate dal Covid-19 a riprogettare un nuovo equilibrio economico, famigliare, lavorativo.

È ancora aperta la call del Centro di Cooperazione Culturale che seleziona 15 giovani under 21 residenti in Piemonte, per attività gratuite di formazione del progetto Spaesamenti – Atelier 
Cinematografico di Confine.

Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere aggiornamenti

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi