OUT is the new IN

Bando Cambiamenti 2023

Il progetto OUT is the new IN si impegna affinché le persone con disabilità possano partecipare all’Evergreen Fest in qualità di pubblico, con ruoli creativi e di collaborazione, garantendo che ogni persona si senta coinvolta e mai esclusa.

Grazie alla collaborazione con Al.Di.Qua. Artist, il personale di Tedacà (dipendente e volontario) intraprenderà un percorso di formazione sull’accessibilità in ogni sua forma, per rendere accessibile i 52 giorni di manifestazione.

Evergreen Fest trasformerà il Parco della Tesoriera in un luogo di convivialità e accoglienza, dove chiunque possa divertirsi e sentirsi a casa.

Quali cambiamenti propone

Il progetto si pone come obiettivo la fruizione dei contenuti culturali in modo inclusivo ed equo per chiunque e la piena partecipazione alla vita sociale e culturale, rimuovendo sempre più gli ostacoli che potrebbero impedirla. Vuole sensibilizzare il pubblico sul tema della disabilità attraverso le potenzialità del linguaggio espressivo ma anche attraverso l’educazione, l’accesso all’informazione, la partecipazione attiva, la promozione della non discriminazione.

In ultimo vuole favorire l’inserimento lavorativo e l’autonomia di persone con disabilità in un contesto accogliente e dinamico di grande visibilità per la città di Torino.

A chi si rivolge

  • Persone con disabilità e neurodivergenti
  • Scuole secondarie di II grado
  • Pubblico generico del festival
Ente capofila Tedacà
Soggetti partner Al.Di.Qua. Artists (Alternative Disability Quality Artists), Stranaidea
Territorio
Torino
Ambito di intervento
Sito web

Timeline del progetto

  • Febbraio – Maggio 2024: Formazione Inserimento della figura del Disability Manager Attività di formazione allo staff e ai volontari condotta da persone con disabilità per l’accoglienza delle persone con disabilità e sensibilizzazione all’accessibilità della cultura, Laboratori nelle scuole (contatto, comunicazione e realizzazione attività)
  • Marzo – Maggio 2024: Programmazione, organizzazione e resa accessibile della cartellonistica e degli eventi
  • Marzo – Luglio 2024: Resa accessibile del sito, della comunicazione social e dei materiali di comunicazione.
  • Giugno – Luglio 2024: Evento
    Allestimento palco e servizi per artisti con disabilità motoria per garantire a tutt* la possibilità di esibirsi. Allestimento nuova zona di decompressione e aree dedicate per il pubblico (spazi riservati tra il pubblico alle carrozzine, visuale agevolata per traduzione in simultanea…)
    Accoglienza sul posto (numero dedicato, risposta a esigenze specifiche, accompagnamento nell’area da volontari e personale formati…)
    Messa in scena di spettacoli che vedono protagonisti artisti con disabilità
    Attivazione di borse lavoro con Stranaidea
  • Luglio 2024: Chiusura Festival ed Elaborazione Feedback
  • Ottobre- Dicembre 2024: Repliche spettacolo Urla silenziose, programmazione iniziative e organizzazione attività replicabili nell’anno 2024-25